RandagiAmo, il Comune di Mascalucia lancia un progetto a favore degli animali

Il Comune di Mascalucia ha lanciato un nuovo progetto a favore degli animali e a contrasto con il randagismo.

Come lo stesso Sindaco Vincenzo Magra ha spiegato, "Randagiamo nasce anzitutto dall’amore per gli animali il cui scopo è incrementare le adozioni e/o gli affidamenti dei cani che talvolta, per assenza di microchip o perché non reclamati, sono destinati al canile per il resto della vita".

Attraverso questa utile iniziativa, l’Amministrazione Comunale di Mascalucia intende promuovere l’adozione degli amici a quattro zampe all’interno del proprio territorio, prevenire il randagismo e favorire la conoscenza del cane e del gatto, rivalorizzandone il rapporto con l’uomo.

La concretizzazione del progetto prevede un'attiva e costante collaborazione sia con il Comando di Polizia Locale, che individua il Responsabile dell’Ufficio Benessere Animali nella figura del Isp. Maurizio Currò, sia con i volontari presenti sul territorio e le Associazioni.

Il Primo Cittadino ha precisato inoltre come "appare doveroso affermare che ispirazione di tale progetto è l’operato della sig.ra Rosalba Condorelli che con dedizione, affetto e dolcezza incommensurabile si dedica quotidianamente alla cura di cani e gatti trovati per strada".

E visto che "RandagiAMO" ha quale presupposto il benessere degli animali, anche la scelta delle famiglie adottanti dovrà rispettare precisi criteri di affidabilità, che verranno verificati periodicamente da parte del Responsabile dell’Ufficio Benessere Animali e dai suoi colleghi proprio per evitare nuovi abbandoni. Il modello progettuale contiene un elenco aggiornato dei cani e gatti adottabili con anagrafica e documentazione fotografica degli stessi. Maggiori informazioni potranno essere acquisite rivolgendosi al Comando di Polizia Locale al numero 0957542300 o inviando una mail all'indirizzo [email protected]

Siciliana Doc, amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni