Paolino Abbraccia Tutti, un'Icona Catanese di Generosità

Paolino Abbraccia Tutti, il Simbolo Catanese Della Ti Voglio Bene Power

Catania è ricca di personaggi divenuti noti per una loro peculiarità che ha permesso loro non solo di non passare inosservati, ma soprattutto di colpire il cuore di moltissimi catanesi che ancora oggi li ricordano e li stimano.

Oltre a Turi dell'Olio o a Orazio Di Grazia infatti Catania vanta diversi nomi, divenuti simbolo di valori importanti, quali la bontà, la generosità e la sincerità. Gli stessi valori che hanno contraddistinto anche un altro personaggio, Paolino, conosciuto da tutti per il suo affetto incondizionato e spontaneo. Il suo "Ti voglio bene power" è uno slogan per molti, ma per lui rappresenta una vera e propria filosofia di vita, un mezzo spontaneo e sincero per entrare in contatto con tutti, ma proprio tutti quelli che si trovava di fronte.

Una semplice frase che lui ripete spesso a conoscenti e non, avvicinandosi a loro a braccia aperte, pronto ad abbracciarli. Ed è proprio per questo che è diventato Paolino Abbraccia Tutti, simbolo della movida catanese. 

Ma quanti conoscono la sua storia?

Scopriamola insieme.

Paolino Ti Voglio Bene, la Storia di Un Ragazzo Per Bene

Nato a Catania il 25 ottobre 1955 e residente in Via Antonio di San Giuliano, Paolino è un "giovane adulto" affetto da una disabilità mentale che da sempre lo contraddistingue e lo rende una persona affabile, sincera e molto affettuosa: insomma una persona speciale, capace di donare affetto incondizionato e spontaneo a chi lo incrocia per strada, anche a chi non apprezza subito questo suo gesto.

Con il suo sguardo amichevole e affabile, il suo fare sempre simpatico e mai inappropriato, Paolino Abbraccia Tutti gira per le vie della città di Catania elargendo abbracci e "Ti voglio bene", rispondendo a chi lo saluta da vicino e da lontano, o salutando lui stesso chi gli passa accanto. Sia di giorno, sostando all'interno delle varie attività commerciali per strappare una chiacchierata ai commercianti; che di sera, a passeggio tra la movida della centralissima Piazza Teatro Massimo o sedendo in qualche pub, Paolino colora le vie catanesi con il suo sorriso e le tinge della sua genuinità e della sua spontaneità.

A lui basta davvero poco per essere felice: scendere in strada per abbracciare il primo che incontra; entrare nei negozi per conversare con i suoi amici che quotidianamente premiano la sua gentilezza con una merendina della quale sventola e conserva l'involucro quasi soddisfatto; ma soprattutto rivolgere a tutti un sincero e naturale "ti voglio bene".

"Paolino Ti Voglio Bene Party", un'Occasione per Ricambiare i Suoi Abbracci

La stima e l'affetto che Paolino elargisce ai catanesi sono talmente apprezzati dai commercianti del centro storico e non solo da loro, che molte persone hanno voluto contraccambiarli condividendo un evento in suo onore. In occasione del suo 60esimo compleanno infatti il 24 ottobre 2015, la designer Giulia Pappalardo, commerciante catanese sostenuta da un gruppo di imprenditori locali suoi colleghi, ha mantenuto una promessa fatta a Paolino e, dopo aver pensato ad ogni minimo dettaglio, creato un logo apposito e coinvolto tutti nella preparazione della serata, ha allestito una vera e propria festa in suo onore, alla quale hanno partecipato tantissimi suoi fans.

Il successo dell'evento presso un noto pub di Catania non è attribuibile però solo al lauto consenso che ha ottenuto, soprattutto sui social dove ben 1596 utenti hanno promesso di partecipare; ma soprattutto alla presenza del vero protagonista che si è divertito tanto, ha apprezzato il piccolo stereo che gli è stato regalato come regalo di compleanno e ha ottenuto l'abbraccio di chi crede in lui e supporta la sua "Ti voglio bene power" ogni giorno, anche soltanto contraccambiando il suo saluto o un suo abbraccio. Lo stereo e il piccolo fondo cassa a lui devoluto possono essere infatti gesti irrisori per gli organizzatori e per tutti coloro che hanno partecipato, ma ha sicuramente un grandissimo valore affettivo per il cuore di Paolino che è così grande da saper ancora apprezzare le cose piccole e semplici.

Siciliana Doc, amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni