Una ruota panoramica a Catania, sogno o realtà?

Lavori in corso a Catania stanno interessando alcune parti del Viale Martiri della Libertà, destando la curiosità non solo dei cittadini della zona, ma anche dei passanti e di alcune autorità locali.

Come supposto dall'ex primo cittadino Enzo Bianco in un suo post social, i lavori prevedono la realizzazione di una ruota panoramica alta 50 metri e, come sottolineato dallo stesso, la realizzazione di "un progetto di sistemazione dell’area che cinque anni fa varammo e tre anni fa avviamo".

A dare fondamento alle numerose voci di corridoio sono le diverse foto scattate dai passanti e daicuriosi; ma sembrerebbe pure un provvedimento dirigenziale del Comune di Catania, redatto lo scorso 16 luglio, che attesta la concessione del suolo pubblico per l’esercizio di attività di spettacolo viaggiante alla ditta "Soffiatti e Montenero Park S.A.S" per la collocazione dell’attrazione dello spettacolo viaggiante denominata "Ruota Panoramica".

La presenza di mezzi pesanti e di materiale edile nella zona di Corso Sicilia fa pensare però, che questa concessione del suolo pubblico non sia identificabile con quella presupposta del Corso Sicilia, visto che il documento fa riferimento sia ad un permesso temporaneo, sia ad un'ubicazione differente, prevista e concessa presso il Piazzale Rocco Chinnici, adiacente al complesso delle Ciminiere. INoltre, esisterebbe già una richiesta di autorizzazione aper l'istallazione della ruota panoramica, ma è bloccata presso l'ufficio comunale delle Attività produttive, proprio a causa della ricerca di un sito adeguato e per motivi di viabilità.

Sembra quindi che bisogna ancora aspettare per vedere realizzato un progetto di una ruota panoramica, che non sarà di certo la più alta del mondo, ma alletta molti e offrirebbe alla cittaà di Catania un'ulteriore opportunità per attrarre i turisti.

Catanese Doc e amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni