Il Sindaco informa: "Sospese vaccinazioni nell'HUB di Battiati"

Il centro vaccinale per il Covid-19 allestito presso Sant'Agata li Battiati è stato chiuso momentaneamente al prubblico e la sua attività è stata sospesa.

Ad annunciarlo è stato il Sindaco Marco Nunzio Rubino, che ha informato la cittadinanza sulla provvisoria sospensione delle vaccinazioni nell'HUB di Battiati a casua dell'innalzamento delle temperature, che non consente al personale e agli utenti il normale svolgimento delle operazioni di vaccinazione.

In conseguenza delle eccezionali condizioni meteo infatti, i vertici dell'Asp hanno deciso di interdire l'ingresso all'interno della struttura e di consentire così il montaggio di dieci mega condizionatori.

Come precisato sulla sua pagina social dal Sindaco Rubino, "già il 16 maggio scorso, in occasione dell'inaugurazione, avevo scritto agli organi regionali competenti per segnalare l'esigenza di climatizzare l'impianto sportivo in previsione del caldo tipico del mese di luglio, offrendo un contributo economico proporzionato alle forze del nostro piccolo Comune, e ricevendo ampie rassicurazioni in merito. La procedura d'urgenza (che prevede comunque gare d'appalto) era stata avviata dalla protezione civile e la sua conclusione era prevista entro fine giugno, prima del tipico rialzo delle temperature, che solitamente avviene a luglio. Il 18 giugno, avendo appreso della previsione di una ondata di caldo anomalo, ho ulteriormente sollecitato, ma la procedura d'urgenza era già in fase di completamento e non suscettibile di ulteriori accelerazioni. Purtroppo, il clima torrido è stato eccezionalmente più veloce".

L'Asp ha provveduto a dirottare tutte le prenotazioni presso l'hub di via Forcile a Catania, dov'è stata predisposta una corsia preferenziale per gli utenti di Hub Battiati, informati preventivamente via messaggio. Il Sindaco Rubino ha colto l'occasione per "ringraziare la protezione civile e l'ing. Cocina, i vertici Asp, il commissario dr. Liberti e tutto il personale medico e infermieristico nonché i volontari e le associazioni, per avere gestito prontamente questa ulteriore emergenza, e tutti per la pazienza", ricordando che "questo piccolo inconveniente, che a breve verrà risolto, non deve farci dimenticare il grande lavoro fatto da tutti noi per rendere il nostro hub tra i migliori della Regione".

Catanese Doc e amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni