Evade dagli arresti domiciliari e si nasconde presso i Carabinieri

Un 35 enne di Catania fugge dalla propria abitazione, per cercare rifugio presso la Stazione dei Carabinieri di Nesima.

A fare notizia non è la fuga in sé, quanto la situazione del fuggiasco, che al momento dell'evasione si trovava agli arresti domiciliari, provvisto del dispositivo di rintraccio personale per precedenti contro il patrimonio.

Il giovane catanese si è recato presso i Carabinieri, chiedendo loro di poter essere ascoltato dal Comandante, al quale ha esposto la sua insolita richiesta di aiuto e ha confidato di non sopportare più la convivenza con la propria compagna.

Per evitare drastiche conseguenze, quindi il 35enne ha deciso di evadere e di rifugiarsi in caserma.

Dopo aver ascoltato i motivi del ragazzo, il comandante ha informato la competente Autorità Giudiziaria e ha disposto il trasferimento della detenzione del ragazzo presso l’abitazione della madre.

Catanese Doc e amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni