Riaperti al pubblico musei e siti culturali comunali. Speciale sul Castello Ursino per la giornata internazionale dei musei

È una notizia che rallegra molti cittadini ma soprattutto i turisti che potranno tornare a visitare alcune “perle” di Catania. La zona gialla in Sicilia ha permesso la riapertura sia dei musei che dei siti culturali del Comune. Pur con la riapertura continuano a valere le regole per l’attuale emergenza epidemiologica dovuta dal Covid-19.

Il calendario messo a punto dalla direzione Cultura, nel rispetto delle norme anti Covid, prevede ingressi contingentati dal lunedì al venerdì e, per il Museo civico Castello Ursino, visite anche il sabato e la domenica con prenotazione obbligatoria. Al momento resteranno chiusi al pubblico per lavori di ristrutturazione i Musei Belliniano ed Emilio Greco e la Chiesa monumentale San Nicolò l'Arena.

È proprio il maniero di piazza Federico di Svevia ad essere protagonista di uno “speciale” per la giornata internazionale dei musei del 18 maggio. Il Comune di Catania aprirà virtualmente le porte del castello con due contributi video sulla pagina Facebook dell'Assessorato alla Cultura.

I siti culturali comunali aperti e i nuovi orari sono i seguenti: Palazzo della Cultura dalle 9 alle 19, Galleria d'Arte Moderna dalle 9 alle 19, Mediateca Comunale via Antonino Di Sangiuliano dalle 8.30 alle 13.30, Biblioteca di via Passo Gravina dalle 8.30 alle 19.15, Archivio Storico Comunale dalle 9 alle 13, Castello Ursino dalle 9 alle 19. Per quest’ultimo vi è la possibilità di visite anche il sabato e la domenica con prenotazione obbligatoria da effettuarsi almeno 24 ore prima, tramite email ([email protected]) o telefonata (095/345830).

Giornalista fanatico delle due ruote e della fotografia, pieno d'ideali e senza prezzo nel cartellino.