Vizzini, caos in un pub del centro. I Carabinieri intervengono per violazione delle limitazioni anti Covid-19

I Carabinieri della Stazione di Vizzini hanno effettuato una serie di controlli agli esercizi commerciali presenti nel territorio.

Nell’ambito del piano predisposto dal Comando Provinciale per garantire il rispetto delle disposizioni governative concernenti il contrasto alla diffusione epidemica in corso, i militari locali hanno disposto la chiusura di un pub del centro che ha violato il coprifuoco.

Incurante delle regole anticontagio, il proprietario del pub serviva da bere fuori l'orario stabilito protraendo la sua attività fino a tarda serata.

All’interno del locale sito nel viale Regina Margherita, i Carabinieri hanno trovato dei clienti intenti a consumare bevande e alcuni, sprovvisti di mascherina protettiva, hanno reagito ai militari, rifiutandosi di farsi identificare.

Nei confronti di questi ultimi è scattata la denuncia per minaccia, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, mentre è stata disposta la chiusura temporanea per 5 giorni dell’attività commerciale nei confronti del titolare del pub.

Catanese Doc e amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni