Mineo, nuovi arresti per reati predatori nelle aree rurali della provincia etnea

I Carabinieri della Stazione di Mineo hanno denunciato due catanesi di 29 e 44 anni, già gravati da precedenti specifici, ritenuti responsabili di porto di oggetti atti ad offendere, porto ingiustificato di oggetti atti allo scasso e ricettazione.

I due uomini erano pronti a razziare un agrumeto e sono stati fermati dai militari, che lungo la S.P. 181, hanno individuato una Ford Focus in uso al 29enne e una Fiat Stilo in uso al complice, entrambe parcheggiate nei pressi del cancello d’ingresso di una azienda agricola del luogo.

All'interno delle due auto, i Carabinieri hanno rinvenuto materiale utilizzato per raccogliere elevate quantità di agrumi e di sequestrare 1 smerigliatrice angolare, 2 paia di guanti, una tenaglia, 31 sacchi di iuta, 3 torce elettriche, 6 casacche.

La Ford Focus e la Fiat Stilo sono state poste sotto sequestro sia per mancanza di copertura assicurativa, sia perchè utilizzate per furto perpetrato.

Per i due soggetti è stata avanzata la proposta per l’emissione del foglio di via obbligatorio

Catanese Doc e amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni