Ognina, richiesti immediati interventi per la precaria situazione del lungomare

Il Consigliere Andrea Cardello segnala la precaria situazione in cui riversa il Lungomare di Ognina, che "cade letteralmente a pezzi".

"Una parte della città che necessita immediatamente di interventi di manutenzione ordinaria straordinaria per garantire l’incolumità di tutti", ha sottolineato il consigliere di "Italia Viva" del II Municipio avanzando dopo aver ascoltato le lamentele di moltissimi cittadini.

Spinto dalle segnalazioni, Cardello ha effettuato un sopralluogo sul viale Ruggero di Lauria e sul viale Artale D’Alagona, che gli ha permesso di rendersi conto di quanto la situazione sia drammatica. Numerose le buche e gli avvallamenti sulla pista ciclabile, le montagne di rifiuti sulla scogliera e tra gli spazi verdi, zone transennate da tanto tempo e mai messe definitivamente in sicurezza, a cui si aggiungono i cartelli stradali abbattuti.

Il forte disagio creato da questa situazione spinge il consigliere a richiedere un intervento comunale immediato e a tenere in considerazione i numerosi rischi che possono insorgere.

Il Lungomare di Ognina rappresenta ancora uno dei principali salotti buoni della città dove, però, accanto agli sforzi per la pedonalizzazione dell’area, ci sono piazze ancora quasi completamente transennate e le Garitte Spagnole ridotte a cassonetti dei rifiuti deve essere.

Catanese Doc e amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni