Mafia, arrestate 26 persone e sequestrati beni di oltre 50 milioni di euro

La Guardia di finanza di Catania ha eseguito un'ordinanza cautelare nei confronti di 26 indagati e coinvolti in operazioni di stampo mafioso.

I militari dell'Arma hanno sequestrato beni per oltre 50 milioni di euro che sono frutto di investimenti della mafia imprenditoriale effettuati in Sicilia, Lombardia e Veneto dal clan Scalisi-Laudani.

Gli indagati fermati dalla Dda di Catania devono rispondere di associazione mafiosa e di trasferimento fraudolento di valori.

L'arresto rientra all'interno dell'operazione "Follow the money" che ha coinvolto anche gli uomini delle Fiamme gialle del comando provinciale di Catania, in collaborazione con lo Scico di Roma

Nel dettaglio la Guardia di Finanza ha sequestrato 17 società e 48 immobili e continua ora le perquisizioni.

Catanese Doc e amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni