Incrocia in auto i Carabinieri, lo riconoscono e scatta l’inseguimento: arrestato

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Catania Fontanarossa hanno arrestato nella flagranza il cinquantenne catanese Giuseppe Scuderi, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

I militari erano impegnati in un servizio antidroga nel quartiere Librino nel momento in cui, in viale San Teodoro, notano transitare una Fiat Panda. Gli agenti riconoscono il guidatore, una loro vecchia conoscenza con diversi trascorsi penali in materia di stupefacenti. Immediatamente scatta l’alt e l’uomo dapprima lo rispetta per poi approfittare della fermata della volante per ripartire a tutto gas.

L’inseguimento è concitato ma si ferma poco dopo nel quartiere Pigno. Nella perquisizione dell’uomo sono rinvenuti 900 euro ma durante l’inseguimento aveva gettato dal finestrino dell’auto una busta di plastica: dopo averla recuperata gli agenti trovano 80 grammi di cocaina. Il tutto è stato sequestrato mentre il cinquantenne Giuseppe Scuderi è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

Giornalista fanatico delle due ruote e della fotografia, pieno d'ideali e senza prezzo nel cartellino.