Via Priolo Sopraelevata, ecco ,l'allarme lanciato dal comitato Romolo Murri di Catania

"La completa oscurità nella strada conosciuta come via Priolo Sopraelevata di Catania comincia sin da quando la si imbocca nei pressi di via Acquicella Porto a pochi passi dal Faro Biscari".

È questo l'allarme lanciato dal comitato "Romolo Murri" che, preoccupato della precaria situazione in cui riversa quel trafficato tratto di strada, ha rivolto un appello alla Giunta di Catania.

Come segnalato dal Presidente del comitato cittadino Vincenzo Parisi, si tratta di "un punto di vitale importanza perché collega questa parte della città a San Giuseppe La Rena, Librino, l’aeroporto di Fontanarossa, la zona industriale, le autostrade per Palermo, Messina e Siracusa. Uno snodo particolarmente trafficato con migliaia di macchine e mezzi pesanti che devono procedere con estrema prudenza perché, oltre ai lampioni non funzionanti, il manto stradale in alcuni punti sembra letteralmente bombardato".

Ad allarmare i membri del comitato è il continuo rischio di incidenti che si registra quasi quotidianamente e che spinge Parisi a chiedere al Sindaco Salvo Pogliese "di attivarsi in tutti i modi affinchè questa annosa questione venga finalmente risolta", ripristinando l'illuminazione dei numerosi pali della luce spenti

Come sottolineato da Parisi, "se finora non c’è scappata la tragedia è solo per una questione di fortunate coincidenze" ed è per questo che occorre intervenire tempestivamente.

Catanese Doc e amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni