Reddito di cittadinanza, denunciate 78 persone per truffa ai danni dello Stato

La Guardia di finanza del Comando provinciale di Catania ha denunciato 78 persone, reputate responsabili di aver percepito indebitamente il Reddito di cittadinanza.

Senza averne diritto infatti gli indagati hanno acquisito le somme, arrecando alle casse dello Stato un danno pari a 1,2 milioni di euro.

Tra i falsi percettori del Reddito di cittadinanza alcuni hanno richiesto il licenziamento per ottenere il sussidio, altri sono risultati o vincitori di somme in scommesse on line o destinatari di una lauta eredità o ancora possessori di beni di alto valore.

In seguito agli accertamenti, la Guardia di Finanza ha provveduto a denunciare i furbetti per falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico.

Nei loro confronti, l'Inps ha sospeso l'illecita erogazione del beneficio e avviato l'iter per il recupero delle somme indebitamente percepite.

Catanese Doc e amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni