“Giornata della Memoria”: Caltagirone celebra le vittime della Shoah e lancia un messaggio di pace

Mercoledì 27 gennaio 2021, Caltagirone celebrerà la "Giornata della Memoria" in onore delle vittime della Shoah.

Anche quest'anno, nel rispetto delle disposizioni anti Covid-19, l'Amministrazione comunale di Caltagirone ha deciso di rendere onore ai deportati e ai caltagironesi che persero la vita nei campi di concentramento sparsi nell’Europa occupata.

Grazie al patrocinio comunale, la Società calatina di storia patria e cultura presieduta da Alfio Caruso, ha organizzato la consueta manifestazione commemorativa, che avrà luogo alle 12,30 in via Iudeca.

In ottemperanza delle limitazioni anti contagio, la corona d'alloro in ricordo degli Ebrei espulsi sarà deposta dal Sindaco Gino Ioppolo e dagli altri componenti della Giunta municipale, accompagnati dal presidente e dal vicepresidente del Consiglio comunale, Massimo Alparone e Francesco Incarbone.

Sebbene quest'anno saranno assenti le scuole e le associazioni territoriali, la celebrazione rappresenterà comunque un'occasione per "perpetuare il ricordo di quelle tragiche vicende e lanciare un forte messaggio di pace", come sottolineato dal Presidente Caruso.

Catanese Doc e amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni