Ex Palazzo Tar a Catania. Parisi: “Attivare le vie percorribili per evitare che faccia la fine di molti immobili chiusi, devastati e abbandonati"

Il comitato "Romolo Murri" ha lanciato un appello al Comune, segnalando la situazione di degrado e di abbandono dell'ex palazzo del Tar a Catania.

Come dichiarato dal Presidente di comitato Vincenzo Parisi, infatti,"a Catania ogni edificio abbandonato o lasciato inutilizzato per anni può diventare, in poco tempo, un luogo per tanti poveri che non hanno altro posto dove andare. Persone che hanno bisogno di un riparo sicuro e non dei cartoni o dei sacchi a pelo per proteggersi dal freddo invernale".

Ed è per questo che bisogna "attivare tutte le vie percorribili per evitare che l’ex edificio del Tar a Catania faccia la fine di molti immobili chiusi, devastati e abbandonati".

Per evitare il rischio che anche l'ex palazzo del Tar diventi un altro scenario drammatico per l'intera Catania, il comitato si rivolge alle autorità competenti affinché prendano provvedimenti veloci e concreti.

Un appello che il Presidente Parisi spera possa far luce anche sulle numerose "strutture lasciate incustodite che prima diventano hotel per disperati e poi luoghi di saccheggio e vandalismo".

Catanese Doc e amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni