Belpasso, gara tra camionisti finita nel sangue: 52enne arrestato per lesioni personali aggravate

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Paternò, coadiuvati dai colleghi di Belpasso, hanno arrestato in flagranza un 52enne, ritenuto responsabile di lesioni personali aggravate.

L'uomo, un camionista originario di Enna avrebbe colpito più volte alle gambe con il suo coltello un altro consucente di camion con il quale ha intrapreso una sorta di gara in autostrada.

Senza curarsi degli eventuali pericoli e delle conseguenze del caso, la gara ha avuto luogo, finendo nel sangue a causa della manovra spericolata di sorpasso eseguita da uno dei due uomini che ha provocato il risentimento dell’altro.

Il gesto è stato consiederato dal 52enne come segno di disonore e punito violentemente all’interno del capannone di una ditta di autotrasporti sito sede nella zona industriale di Belpasso, per poi fuggire via.

Giunti sul luogo, i Carabinieri hanno condotto il ferito con l’elisoccorso al Policlinico di Catania e, dopo aver localizzato il rivale, lo hanno arrestato e trattenuto in camera di sicurezza in attesa della celebrazione del rito per direttissima.

Catanese Doc e amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni