Arresti a Catania, due i capi d'accusa

Giornate calde per il Comando Provinciale dei Carabinieri di Catania, che ha eseguito degli arresti con diversi capi d'accusa.

I militari della Stazione di Librino hanno arrestato il 39enne catanese Carmelo Trovato, in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dal Tribunale di Catania.

Già sottoposto all'affidamento in prova in una comunità della provincia di Trapani infatti, l'imputato è stato fermato e trasferito nel carcere di Messina Gazzi con l'accusa di aver violato gli obblighi impostigli dalla misura cautelare.

L'altro ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Firenze è stato eseguito nei confronti di Altin Xhafa, 46enne di origine albanese.

I Carabinieri della Stazione di Plaja hanno arrestato l'uomo che, già condannato dai giudici per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e violenza domestica commessa tra il 2008 e il 2009, dovrà ora espiare la pena residua di anni 1, mesi 4 e giorni 5 di reclusione presso il carcere di Caltagirone.

Catanese Doc e amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni