Arresti ad Adrano, fermato un trentenne per furto aggravato

Gli uomini del Commissariato di Adrano hanno denunciato in stato di libertà un 30enne già noto agli investigatori perché sottoposto alla misura di sorveglianza con obbligo di soggiorno.

Il giovane è imputato di furto aggravato per aver asportato un'ingente somma di denaro dalla cassa di un esercizio commerciale locale mentre era chiuso.

Non accorgendosi delle telecamere di videosorveglianza, però l'uomo è stato incastrato dalle immagini che il titolare del negozio ha fornito al Commissariato, denunciando l'assenza dei soldi dalla cassa.

Una volta individuato il 30enne, i militari hanno eseguito la denuncia di furto aggravato a suo carico.

L'arresto rientra nell'ambito dell'attività di controllo della Polizia di Stato nel territorio del Comune di Adrano, mirata alla prevenzione dei reati predatori e alla soppressione di ogni forma d’illegalità.

Catanese Doc e amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni