Teatro Stabile di Catania, il Comune di Catania lo restituisce al suo pubblico (ecco come)

Il Teatro Stabile di Catania e la sua produzione teatrale rendono grazie al contributo offerto dalla Città metropolitana del capoluogo etneo per risollevare le sue sorti.

In un periodo di crisi come quello che la cultura è costretta ad affrontare infatti, l'erogazione di 600 mila euro al Teatro Stabile di Catania serve al risanamento e alla normalizzazione della gestione del suo esercizio finanziario.

Il contributo a saldo delle quote associative per il 2018, 2019 e 2020 è stato erogato grazie a una determina dirigenziale sollecitata dal sindaco metropolitano Salvo Pogliese che, per l'occasione, ha sottolineato l'esigenza di "riprendere le produzioni nel rispetto dei sistemi di sicurezza per il contrasto al Covid 19".

Il Primo cittadino ha evidenziato inoltre la necessità di "far ripartire i progetti artistici-culturali nella nostra città per ritrovare, anche in questo settore, una normalità lavorativa e per restituire il teatro al suo pubblico".

Un impulso questo che servirà a dare nuova linfa alla cultura di Catania e di tutto il suo territorio.

Catanese Doc e amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni