Operazione anti mafia a Catania: 18 i provvedimenti restrittivi

La Guardia di Finanza di Catania ha portato a termine un'operazione antimafia, che si è conclusa con 18 arresti.

L'indagine mafiosa, condotta dagli uomini del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Catania, con la collaborazione dello Scico e rivolta all'osservazione dei clan dei Laudani e dei Santapaola, ha prodotto 37 indagati.

Le 18 persone, nei confronti delle quali è scattata un'ordinanza di custodia cautelare, sono ritenute appartenenti o riconducibili ai suddetti clan mafiosi.

Le accuse per loro a vario titolo sono di associazione mafiosa, estorsione, usura, turbativa d'asta, favoreggiamento personale, detenzione e porto di armi da fuoco.

I provvedimenti restrittivi sono stati emessi dal Gip presso il Tribunale di Catania, che su richiesta della Dda della Procura etnea, ha stabilito la detenzione in carcere per 10 uomini e i domiciliari per gli altri 8, procedendo all'ulteriore sequestro di quote sociali ed del patrimonio di una società di trasporti per un valore di circa un milione di euro.

Catanese Doc e amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni