Evasione e furto, arrestato ladro in pigiama a Catania

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del comando provinciale di Catania hanno arrestato un 32enne, colpevole di evasione, furto aggravato e ricettazione in concorso.

Ad incastrate il 32enne non è stato solo il suo cellulare ritrovato dai militari all'interno dell'auto utilizzata per il furto, ma anche le mani sporche di grasso e la tuta indossata durante il tentativo di estorsione.

L'uomo fermato sarebbe stato notato dagli uomini della pattuglia mentre cercava di rubare una Fiat Punto e inseguito è stato identificato e riconosciuto perché già condannato agli arresti domiciliari.

L'ispezione dell'auto dei ladri non ha lasciato alcun dubbio ai Carabinieri che, subito si sono recati presso il domicilio dell'imputato, dove lo hanno ritrovato in pigiama, ma ancora macchiato dei segni del furto.

Dalla perquisizione dell'auto sono state rinvenute altre due centraline, abilmente sottratte dai due da uletriori auto.

Catanese Doc e amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni