Contributi Ue a fondo perduto: anche a Catania arriva il Bonus per i centri storici

Sarà curato da Giuseppe Sciarabba, responsabile regionale del dipartimento Fondi strutturali e Unione europea della Lega Sicilia, lo sportello di consulenza gratuita per accedere al bonus dedicato ai centri storici urbani.

I contributi a fondo perduto che sono previsti dal Dl 104/2020 europeo per far fronte alla crisi che ha colpito gli esercenti dei centri storici urbani a causa dell’emergenza Covid 19 verranno erogati attraverso l'apposito servizio di consulenza, al quale ci si può rivolgere tramite l'e-mail: [email protected]

A coordinare i lavori insieme a Sciarabba, sarà il referente regionale dei dipartimenti tematici del partito, Igor Gelarda, che gestirà le richieste di contributo a fondo perduto, che saranno accettate fino al 14 gennaio 2021.

Il bonus centri storici è riservato alle imprese che hanno il domicilio fiscale o la sede operativa nel centro storico e che dimostrino un ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di giugno 2020 inferiore ai due terzi dell’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di giugno 2019.

Un importo non inferiore a mille euro sarà comunque garantito alle persone fisiche e pari a duemila euro ai soggetti diversi dalle persone fisiche, in modo da garantire un supporto a chi soffre la crisi a causa del Covid.

Catanese Doc e amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni