Qualità di vita: Catania all'ultimo posto nella classifica sulla qualità ambientale

Nella classifica delle città più vivibili d'Italia, Catania occupa nuovamente l'ultimo posto.

È quanto è stato registrato dalla XXII edizione della classifica sulla qualità ambientale stilata da ItaliaOggi e dall'Università La Sapienza di Roma, che anche quest'anno relega la città etnea in ultima posizione.

I dati raccolti inerenti la vivibilità nel territorio catanese e nel suo hinterland registrano sia una scarsa qualità ambientale che di vita, mantenendo Catania come fanalino di coda della classifica nazionale.

Il tasso della qualità della vita registrato nel 60,1% della popolazione del Mezzogiorno risulta ancora al di sotto dei livelli considerati accettabili, così come accade nelle grandi città d'Italia, quali Milano che scende alla 45ª posizione, Roma al 50° posto e Torino, che scende al 64°.

Al primo posto della classifica amnbientale si trova Pordenone, insieme a Trento, che si classifica in prima posizione per istruzione e formazione e Siena per il tempo libero e il turismo.

Catanese Doc e amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni